domenica 4 dicembre 2022

Merry Christmas in rosa da Triskell Edizioni

 Il Natale sta per bussare anche in casa Triskell ed ecco a voi due romanzi che non mi perderò di certo.



Titolo: Un fidanzato per Natale
Autrice: Erika Pomella
Editore: Triskell Edizioni
COLLANA: ROMANCE
Genere: Romance Contemporaneo, enemies-to-lovers, smalltown, grumpy/sunshine
Lunghezza: 367 pagine
ISBN EBOOK: 9791220704489
ISBN CARTACEO: 9791220704502
Uscita: 21 Dicembre 2022
Prezzo: 4,99 € ebook

Trama:
Emma ama il Natale.
Etienne passerebbe volentieri al 7 gennaio.
Emma lavora in una libreria e ama leggere.
Etienne è uno scrittore, ma ha promesso che non scriverà mai più.
In una Roma vestita a festa, con il cielo che promette neve, questi due personaggi così diversi cadranno l’uno nella vita dell’altra. Chi l’ha detto che un Grinch non può innamorarsi di un folletto?


Titolo: Uno scrooge a Sunrise Valley
Titolo originale: My Smalltown C.E.O. Scrooge
Autrice: Harmony Knight
Traduttrice: Laura Tanzini
Editore: Triskell Edizioni
COLLANA ROMANCE
Genere: Chick-Lit, Christmas romance, Contemporary romance, rom-com
Lunghezza: 250 pagine
ISBN ebook: 979-12-207-0338-3
ISBN cartaceo: 979-12-207-0340-6
Uscita: 26 Dicembre 2022
Prezzo: 4,99 € ebook

Trama:
Spogliare la casa. Rivestirla. Tornare entro Natale.
Questo era il piano.
Innamorarsi di una splendida cameriera con le corna (da alce) e un sorriso da urlo?
Beh, anche i piani migliori possono fallire.
L’amministratore delegato Greyson Blair non riesce a credere di essere rimasto bloccato a trascorrere le vacanze nel mezzo del nulla, a gestire la vendita di una villa decrepita che non ha mai chiesto di ereditare.
La casa è un disastro, la gente del posto è matta e c’è una cameriera al ristorante che si spaccia per francese.
Allie Brooks è tutto ciò che lui non è: è tenera, divertente e vivace. E mantiene la sua brillantezza anche quando fa tre lavori per mantenere le sue nipoti orfane.
È anche l’unica collaboratrice che ha assunto in città e Greyson non mischia mai lavoro e piacere.
Un vicino ficcanaso, un tubo esploso e un’indossata riluttante dei panni di Babbo Natale dopo, e il CEO inizia a chiedersi se quella particolare regola non sia stata fatta per essere infranta.
Entro la mattina di Natale, l’unica cosa che Greyson vuole spogliare e rivestire… è lei.



Anteprima - Benvenuti a Sugartown di Carmen Jenner

 A voi la prossima uscita della Hope Edizioni. 


Titolo: Benvenuti a Sugartown
Autore: Carmen Jenner
Serie: Sugartown #1
Editore: Hope Edizioni
Genere: Contemporary Romance
Data di uscita: 06/12/2022
Traduzione: Roberta Mazzocca
Editing: Laura Caroniti
Cover: Angelice Graphics


TRAMA
Ana Belle non ha mai desiderato niente di più che appendere il grembiule da lavoro al chiodo, salire sulla sua Vespa e correre verso il tramonto, lasciandosi alle spalle Sugartown.
Elijah Cade non ha mai desiderato niente di più che un pasto caldo, un morbido cuscino dove posare la testa durante la notte, in modo da poter dimenticare il suo passato, e, di tanto in tanto, anche un po’ di compagnia, meglio se con un bel culo.
 
ma si sa come funziona con i desideri, no?
si vuole sempre ciò che non si può avere.
 
Ana, vergine di diciannove anni, sta per scoprire che non è sempre così. Infatti, a Sugartown è appena arrivato un australiano di un metro e novanta, tutto tatuato e sexy in modo indescrivibile. Elijah, dopo aver assaggiato la torta di Ana, ne vorrebbe ancora e… ehi, no! Fermi, tutti! Non pensate male: Ana è una pasticciera.
 
Ana Belle sarebbe più che disposta a dare a Elijah tutto, anche impacchettato con fiocco rosso e carta da regalo, ma c’è solo un problema: lui nasconde dei segreti, veri e propri scheletri nell’armadio, che non solo spezzeranno il cuore di Ana, ma metteranno anche in pericolo la sua vita. Quando questi segreti verranno alla luce, la loro relazione giungerà a un punto di rottura.
 
A tutto ciò, aggiungete anche una miglior amica ninfomane e fuori di testa, un padre iperprotettivo, un fratellino più tenero di quanto sia umanamente possibile, un cugino dissoluto e donnaiolo, un ex terribile e più torte di quante possiate leccar… ehm… contarne.
 
e c’è chi pensa che le piccole città siano noiose!
 
Be’...
Benvenuti a Sugartown! 



Natale in casa Vintage Editore

 Buonasera, carissimi! Natale è alle porte e sono in arrivo ben tre romanzi in casa Vintage Editore. Ma non solo. La casa editrice ha pensato a delle idee regalo adatte agli amanti del genere storico. Abbiamo per chi ama le sorprese la Mistery Christmas Box che con il prezzo di 22 € avrete a casa una scatola contenente un libro e una novella natalizia a scelta della redazione, due segnalibri e un gadget da appendere all'albero. Per chi invece vuole essere circondato dalla magia del Natale, abbiamo la Christmas Vintage Box che costa 17 € e contiene le due novelle natalizie che vi presento qui sotto, due segnalibri e un gadget per decorare l'albero. Che ne pensate? Io trovo che la Vintage sa come coccolarci in questo periodo dell'anno.


Titolo: Una donna fuori dal comune
Autore: Darcie Wilde
Editore: Vintage Editore
Collana: New Vintage
Traduttore: Viviana Lagreca
Pagine: 425
Data uscita: 25 Dicembre 2022
Prezzo: 16 €

Rosalind Thorne è “Una donna fuori dal comune” per la sua epoca e per l’ambiente in cui vive. Nobildonna decaduta, consigliera dell’alta società londinese, in particolare delle patronesse dell’esclusivo Circolo di Almack, sembra essere la “migliore” nell’organizzazione di balli e debutti in società di successo, ma anche nel combinare matrimoni, favorire carriere politiche e salvare reputazioni compromesse. Tutto questo lo deve alla sua educazione di alto rango, alla sua intelligenza, alla perfetta conoscenza delle dinamiche sociali e psicologiche dell’alta società e alla sua intraprendenza.
Rosalind potrebbe tranquillamente essere un personaggio di un romanzo di Jane Austen. Eppure, in questa perfetta ambientazione Regency, tra case lussuose, eleganti abiti da ballo e formali visite all’ora del tè, irrompe una Detective Story con un brutale omicidio commesso proprio nel tempio di Almack. E allora Rosalind si trasforma in una novella Sherlock Holmes, proprio grazie alle qualità prima citate. Darcie Wilde, così facendo, inserisce in un romanzo Regency molti degli elementi tipici del giallo ottocentesco: un'affascinante ma rude ispettore di strada, giornalisti pettegoli, nobili senza scrupoli ossessionati dalla possibilità di perdere i loro privilegi e angoli di una Londra misera, sporca e oscura.
Rosalind, che è in cerca di una sua collocazione sociale e di un’affermazione personale, indaga sul delitto mentre organizza balli e finisce per portare allo scoperto molti dei segreti dell’alta società. Riuscirà, alla fine, a fare giustizia e a prendere le distanze da un mondo dorato, che dorato non è, finalmente pronta a percorrere una nuova strada, la “sua” strada?


Titolo: Il desiderio di Darcy per Natale
Autore: Penelope Swan
Editore: Vintage Editore
Collana: Christmas
Traduttore: Chiara Soracco
Data uscita: 25 Dicembre 2022
Prezzo: 10 €

Fitzwilliam Darcy non ha mai dimenticato la bambina, dai bellissimi occhi scuri, che gli ha salvato la vita quindici anni fa... anche se non si sarebbe mai aspettato di incontrarla di nuovo. Ma quando arriva a
Rosings Park per trascorrere le feste con sua zia e incontra l'incantevole e vivace Miss Elizabeth Bennet, scopre che a Natale i desideri possono diventare realtà...
Una dolce variazione di Orgoglio e pregiudizio, una storia d'amore natalizia ispirata al classico di Jane Austen.


Titolo: Il Natale del Capitano Kempton
Autore: Jayne Davis
Editore: Vintage Editore
Collana: Christmas
Traduttore: Anna Maria Corda
Data uscita: 25 Dicembre 2022
Prezzo: 10 €

Il Tenente Philip Kempton e la giovane Anna Tremayne si conoscono durante qualche giorno di vacanza di un’estate idilliaca e questo breve periodo basta per farli innamorare tanto che, quando lui è costretto a ritornare in mare, Anna gli promette di attenderlo per sposarlo.
Mentre Philip è lontano, però, Anna sposa all’improvviso un altro uomo, ma invia al suo Philip una lettera alla quale non riceve mai risposta.
Sono trascorsi alcuni anni, Anna è vedova e Philip è diventato Capitano. I due si rincontrano nello stesso posto che è stato testimone dello sbocciare del loro amore, durante le vacanze di Natale. Riusciranno a superare le incomprensioni e gli equivoci in nome del vero amore?



giovedì 1 dicembre 2022

Anteprima - Inganno di Laurelin Paige


Buongiorno, gente! Per domani la Always ci propone un remake letterario di un film che ho visto molte volte da bambina e che mi è molto piaciuto. Sto parlando di Una donna in carriera, una storia davvero carina e che ci viene riproposta dalla bravissima Laurelin Paige.


Titolo: Inganno
Autrice: Laurelin Paige
Serie: Man in Charge #1
Editore: Always Publishing
Genere: Romance Contemporaneo
Pagine: 216
Data di uscita: 2 dicembre 2022
Prezzo cartaceo: € 14.90
Prezzo ebook: € 4.99
Traduzione: Athena Barbera

Una festa.
Una finta identità.
Un piccolo inganno.

Il sogno di Tessa Turani è fare carriera nel mondo degli affari e trovare finalmente una sponsorizzazione per un ente di beneficenza a lei caro, ma nonostante la sua determinazione e la sua grinta per ora è solo una semplice assistente personale della Conscience Connect, l’azienda fondata dalla sua vecchia amica del college Kendra. 
Quando Kendra fugge dalla città per “ritrovare sé stessa” in qualche paradiso di lusso, Tess non può lasciarsi sfuggire l’occasione: si finge una mediatrice esperta della Conscience Connect e si imbuca ad un party esclusivo organizzato dall’illustre famiglia Sebastian, per trascorrere almeno una notte della sua vita tra l’alta società della città e, magari, trovare un benefattore per l’ente di beneficenza che Kendra sembra costantemente voler ignorare.
La festa, però, prende una piega del tutto inaspettata: non solo Tess riesce a strappare un promettente appuntamento con la Sebastian Industries per proporre la sponsorizzazione, ma si ritrova a passare per la prima volta nella sua vita una bollente notte di passione con un uomo affascinante e misterioso. L’innocente inganno di una sera ben presto le si ritorcerà contro, quando, qualche giorno dopo, scoprirà che l’uomo del mistero è Scott Sebastian, erede dell’impero e scapolo più ambito di New York. Proprio l’uomo che adesso deve convincere per ottenere il finanziamento per la fondazione di beneficenza per cui ha messo in gioco la sua intera carriera, la sua vita e il suo futuro. Con la furbizia di un diavolo e l’aspetto di un dio greco, Scott la fa costantemente infuriare e distrarre perché persegue un solo obiettivo: riportarla nel suo letto. Scott, però, è l’unico che ha anche il potere di smascherarla. Riuscirà Tess a districarsi dalla rete di bugie che lei stessa ha tessuto prima che la verità venga alla luce?



lunedì 7 novembre 2022

Storytelling Chronicles #14

 

Rubrica a cadenza mensile ideata da Lara della Nicchia Letteraria

Buonasera a tutti! Finalmente, riprovo a tornare con questa rubrica. Ho ancora molto da fare per tornare con dello scritto decente ma ce la sto mettendo tutta. I buoni propositi ci sono. Dunque, per questa volta le tracce da seguire erano questi. Vediamo che ho combinato.
1) I protagonisti devono essere cinque e devono essere tutti amici.
2) La storia deve descrivere un loro classico sabato sera in compagnia.
3) Deve esserci almeno un colpo di scena da far cascare le braccia.
4) Dovete citare al più tre colori diversi, non importa il come o il perché.
5) Avete presente le due canzoni che state ascoltando di più in questo periodo? Mettetecele.
6) Il finale deve indurre il lettore a porsi domande, ergo deve essere aperto.
7) Non superate le 3000 parole, controllerò personalmente se sgarrerete.
8 ) Infine, nella prosa e/o nei dialoghi dovranno apparire minimo otto domande.

Sogni per il futuro


TRAMA: Cinque amici si ritrovano a distanza di anni. Ma manca uno all'appello. Dove sarà mai?
___________________

Londra, 2006
Di solito i bambini trascorrevano il loro tempo giocando con i videogames o con giocattoli di plastica. Non ci pensavano spesso a usarlo per stimolare la mente con libri e film che parlavano di storie, avventure e leggende. Ma loro erano diversi. 
Cinque amici, di cui due vicini di casa, stavano passando il sabato sera vedendo, di nascosto dai genitori che erano usciti a cena insieme, il film “Il primo cavaliere”.  Avendo tutti sette anni, furono lasciati alle cure di una babysitter che da qualche ora sonnecchiava sul divano del soggiorno. 
-Non è giusto! Perché Ginevra non fugge con Lancillotto se lo ama?- esclamò indignata la piccola Lily. Con i suoi boccoli biondi e gli occhi blu come il mare, era la più carina della sua classe e sembrava una principessa.
-Shhhh... zitta! Quella vecchia brontolona di Agnes non deve svegliarsi. Lo sai che i nostri genitori non vogliono che vediamo questo genere di film.- la ammonì Abel. Lui era il proprietario della stanza in cui stavano passando la serata, essendo l'unico di loro ad avere la tv personale, ed era quello più secchione. Aveva i capelli neri e gli occhi di un azzurro chiaro che ricordavano il ghiaccio.
-Sì, lo so. Che esagerati. Pensano che siano solo per adulti. Ma non è vero! Noi non rimaniamo scandalizzati per un po' di sangue.- sbuffò la biondina.
-A me dà solo fastidio quando si baciano. Che schifo! Potevamo scegliere qualcosa di più avventuroso e meno da femminucce?- protestò Nathaniel. Lui era il più ribelle tra loro, il cruccio dei suoi genitori. I suoi capelli e i suoi occhi erano del colore del cioccolato.
-Ehy!- esclamarono le bambine del gruppo. Essendo due contro tre, Lily e Juliet si davano spesso man forte. Ma se Lily era bella come una principessa, Juliet lo era come una fata dei boschi con i suoi bellissimi capelli castani e gli occhi verde chiari.
-Shhh... non fate casino! Stiamo quasi alla fine.- disse Mark. Era colui che cercava sempre le pecche nei film d'avventura. Sembrava avere la mente di un adulto ma l'aspetto era quello di un angioletto. Biondo e con gli occhi verde oliva.
Passarono poco più di venti minuti buoni prima che il film terminasse e lasciasse i bambini con opinioni contrastanti. 
-Mi dispiace tanto che il re sia morto ma almeno Lancillotto e Ginevra potranno stare insieme.- commentò Lily.
-Ma secondo voi è giusto per loro essere felici dopo una simile perdita?- domandò Nathaniel.
-Che c'è? Adesso ti metti a fare l'esperto in amore?- lo beffeggiò Abel.
-Certo che no tuttavia è normale farsi una simile domanda. Odio quando devono far morire un rivale per far avere il lieto fine all'altro.- 
-A chi lo dici.- disse Juliet.
-Ok, ok... per stasera direi basta così. La prossima volta che vogliamo vederci?- chiese Mark, togliendo il dvd dal lettore. 
Abel sbadigliò, ribadendo che era proprio ora di andare a dormire. 
-Indiana Jones!- esclamò il piccolo Nate.
-Ancora? Avremo visto quei film almeno dieci volte.- sbuffò Abel.
-Lo so ma adoro troppo il suo personaggio. Avete visto, poi, che posti meravigliosi?- 
Il bambino non lo aveva mai rivelato a nessuno ma in futuro voleva essere scoprire il mondo che c'era fuori dal suo Paese. In particolare gli sarebbe piaciuto visitare Petra. Ne era rimasto affascinato proprio guardando Indiana Jones.
-Sì, ok, tutto magnifico, ma dovremo cambiare ogni tanto dai soliti film.-
E da lì scaturì un dibattito che durò un quarto d'ora finché Juliet non sbuffò, mostrando il suo malcontento.
-Abbiamo deciso il film per la prossima volta ma non vorrete davvero andare a dormire adesso? Io non ho ancora sonno.-
-In effetti, neanch'io.- concordò Nate.
Alla fine, gli unici che avevano il sonno facile erano Abel e Mark ma gli toccò aspettare prima di toccare il letto.
-Allora che vogliamo fare?- chiese Lily.
Rimasero a rimuginare per qualche secondo e alla fine venne un idea a Juliet.
-Tempo fa ho letto in un libro di una scatola del tempo. Una scatola dove ci si mettono delle cose a noi preziose. Si sotterra e si riapre dopo qualche anno. Un modo per rivivere i ricordi d'infanzia anche quando si è adulti. Potremo farla anche noi.-
Gli altri rimasero a sentire interessati.
-Che bello ma... al momento non abbiamo niente che possiamo mettere nella scatola.- disse Lily.
Altri secondi di silenzio poi venne l'illuminazione ad Abel.
-Possiamo metterci i nostri desideri. Ognuno di noi avrà un cartoncino di colore diverso e ci scriverà cosa vorremmo fare da grandi. Quando avremo compiuto venticinque anni, ci ritroveremo qui a vedere se i nostri desideri si sono avverati. Che ne pensate?-
-Ottima idea! Ci sto!- disse Nate.
E quella sera, i cinque amici chiusero dentro una scatola il loro possibile futuro. 

Anni dopo
Il suono di un campanello si fece sentire in casa Coleman. Un emozionato venticinquenne andò ad aprire trovandosi faccia a faccia con le persone a lui più care. Abel sorrise, subito ricambiato dagli altri.
La vita, tutto sommato, era stata generosa con loro. Nonostante gli studi e il lavoro li avessero tenuti lontani varie volte, riuscivano sempre a incontrarsi di nuovo e a passare ancora del tempo insieme. Gli anni non avevano affievolito il loro legame, anzi, tra Abel e Lily si era addirittura rafforzato al liceo trasformando la loro amicizia in amore.
Abel stava imparando per diventare un regista ed era andato ad abitare vicino al lavoro. Era ritornato a casa dei suoi, solo per questo incontro e per dissotterrare la scatola che avevano riempito da bambini. 
Lily lavorava per un'azienda di cosmetici e solo di recente stava pensando di andare a convivere con Abel.
Mentre Mark e Juliet erano diventati colleghi. Vinsero entrambi il concorso nella polizia e ora salvaguardavano due quartieri diversi di Londra. Nonostante avessero tanto in comune, tra loro non c'è mai stato del tenero. Si volevano bene come fratello e sorella, niente di più. E poi, Juliet ha da sempre avuto un debole per Nathaniel. Peccato solo che per lui era più importante il suo lavoro di archeologo che lei. Ci hanno provato a frequentarsi al liceo, è andata male, ma questo non significava che i sentimenti di lei fossero cambiati. Si era promessa che se entro i trent'anni non fosse riuscita a vincere il suo cuore, avrebbe dato opportunità a qualcun altro. C'era da vedere. Per il momento, non erano rimasti in contatto da qualche anno, tuttavia sapeva che con Mark e Abel si sentisse di più. Molte volte ha aspettato si facesse sentire la suoneria che aveva associato al suo contatto, Baby I love your way dei Big Mountain, e invece sentiva solo quella generica, Circus di Britney Spears.
Mentre Abel sistemava la scatola sul tavolo, chiacchierarono del più e del meno. Si aggiornarono sulle loro situazioni, ricordarono dei simpatici siparietti fatti da bambini e spettegolarono sulle conoscenze comuni.
Lily guardò l'ora. Erano ormai le diciotto passate e ancora non si vedeva una persona.
-Ragazzi, ma dov'è Nate?- 
Un brutto presentimento attraversò la mente di Juliet e il cuore subì una stretta dolorosa. In effetti non era da lui questo ritardo senza avvisare. Era sempre stato un tipo preciso. 
Mark si scambiò un'occhiata preoccupata con Abel per poi decidere di chiamare Nate. Non ricevendo risposta, provò a casa dei genitori dell'amico. Loro risposero quasi subito ma non avevano buone notizie. Dopo qualche minuto, i ragazzi videro il biondo sbiancare.
Chiuse la chiamata e guardò la combriccola.
-Mi hanno detto i suoi che è andato in Giordania un paio di mesi fa e non si sa che fine abbia fatto.-
Cosa? 
Lily non riusciva a credere alle sue orecchie, come Juliet e Abel del resto. Non si erano sentiti per qualche tempo ma non immaginavano certo che il ragazzo sarebbe mancato al raduno amichevole.
Abel si girò per guardare la scatola. Aveva tanto desiderato scoprire insieme all'amico il suo sogno d'infanzia se si era avverato ma... in quel momento non era più sicuro di niente.
Dopo qualche secondo fu Mark ad aprire il foglietto con il sogno di Nate e sospirò sconfitto. Forse aveva visto troppi film ma sperava ci fosse qualche indizio per sapere dove era l'amico. Invece c'era solo una frase che sapeva di infinito.
Scoprire il mondo.
A quanto pare il sogno di Nate si stava avverando anno per anno ma... dov'era finito? I suoi amici speravano solo che non si fosse cacciato in guai seri.


FINE

_______________

Si vede che ho scritto in modo sbrigativo questo racconto ma, a parte l'ansia per soddisfare tutte le tracce, non avevo ancora abbastanza ispirazione e ho voluto finire la tortura il prima possibile. Mea culpa. Spero comunque che non vi dispiaccia. Ci sentiamo alla prossima.

sabato 15 ottobre 2022

Cover Reveal - #University of Love di Silvia Loreti

 

Buondì, cari readers! Oggi vi svelo la cover di questo romanzo new adult dove un professore e una dottoranda faranno faville.


TITOLO #University of Love
Collana: Toronto Series
Autore: Silvia Loreti
Genere: romance new adult, hate to love
Numero pagine:300
Indipendently Published
Prezzo E-book: € 1,99
Prezzo cartaceo flessibile: €10.00
Disponibile su Kindle Unlimited

Hashtag: #torontoseries

Profilo IG @thevalentineinlove

Canzone: Wrecking Ball (orchestral version)


TRAMA
Lucas Taylor è il professore di psicologia evolutiva più giovane della York University, ben voluto dal mondo accademico, ribattezzato il sexy prof dalle sue studentesse e circondato da amici che gli vogliono bene. Lucas sente di avere tutto sotto controllo e, in assenza di problemi amorosi, ogni obiettivo sembra realizzarsi come da programma. Almeno finché, nel suo ufficio, non fa capolino una dottoranda che renderà la sua università un vero campo di battaglia: con un progetto in tasca di grande portata e di sicura risonanza, Juliet Aubrey alletta e mette in competizione il dipartimento di educazione con quello di psicologia. Per Lucas non sarà possibile esimersi dal lavorare con questa travolgente e bellissima spina nel fianco che gli da sempre torto, e che tenta di ribaltare i binari su cui viaggiano le due decisioni e con i quali ha imprigionato da tempo il suo cuore. Juliet Audrey è una maestra con grandi idee da realizzare, una passione immensa per il suo lavoro e un dottorato finalizzato a concretizzare un sogno nutrito fin dall’infanzia: aiutare i bambini a imparare a leggere le persone. Nessuno può ostacolarla, nemmeno un rigido, superbamente sexy e ostinato professore, a cui dovrà dare lezioni su una materia a lui finora sconosciuta.


Estratto:
«Sono un professore di psicologia con una madre psichiatra, non ho proprio tirato ad indovinare, ovviamente ho messo insieme i dati!»

«Niente poteri soprannaturali?»

«Quelli li uso in altri contesti molto più piacevoli»




venerdì 7 ottobre 2022

Cover Reveal - Un Incubo Vermiglio di Rosita Mazzei



Salve a tutti! Eccovi svelata la cover della prossima uscita ODE Edizioni. Penso sia dai tempi di Twilight che non leggo un libro con protagonisti vampiri, sapete? O forse no. Di recente ho sistemato la libreria - ho dovuto spostare alcuni libri negli scatoloni perché è crollata una mensola durante la notte, potete immaginare lo spavento - e ho ritrovato i due libri della serie Promessi Vampiri. Non mi ricordo se è uscito prima o dopo la saga di Twilight ma posso dire che all'epoca mi piacquero. Questo romanzo non credo che sarà dello stesso genere. Sarà qualcosa di più oscuro quindi preparatevi.


Titolo: Un Incubo Vermiglio
Autore: Rosita Mazzei
Editore: O.D.E. Edizioni
Genere: Dark fantasy
Pov: 3 persona
Prezzo ebook: € 2.99
Prezzo cartaceo: € 12.99
Data pubblicazione: 12 ottobre
Pagine: 150 circa
Serie: no
Autoconclusivo: sì

Sinossi:
Elia, un aristocratico belga, si innamora a prima vista di Igor, un ragazzo che proviene da una famiglia complicata. La loro storia d’amore è segnata sin dai primi momenti dal sangue, una sete cremisi che non può più abbandonarli.
Tra angeli caduti, figure millenarie e frutti proibiti, i due vampiri dovranno attraversare l’Inferno per ritrovarsi. Tutto questo sotto lo sguardo vigile di Lucifero che vorrebbe mantenere l’ordine del proprio regno e dell'universo intero.

Estratto:
1)Per noi vampiri il tempo è un qualcosa di insensato. Basta un attimo per rapire il nostro cuore e non basta un’eternità per distogliere lo sguardo da ciò che ci dona una fiammella di felicità

2)Gli spiriti malvagi si dissetano assaporando le disgrazie altrui, intonando inni irreali ai dominatori degli Inferi. Ballano le streghe intorno al fuoco, cercando di trarre vantaggio dal contatto con la Madre Terra. Polveri sottili riempiono l’aria di quello che un tempo fu un sacrificio umano.

Biografia:
Giornalista pubblicista, nata nel 1992. Ha frequentato l’Università della Calabria, dove ha conseguito la laurea triennale in Filosofia e Storia e quella magistrale in Scienze Filosofiche col massimo dei voti.
Nel 2018 ha pubblicato il racconto lungo Lady Selene a tinte noir. Negli anni ha vinto vari contest letterari e le sue opere sono state pubblicate in diverse antologie.
Dopo la laurea ha svolto uno stage come editor presso l’agenzia letteraria Bottega Editoriale. In seguito, ha lavorato come articolista per diverse testate giornalistiche tra cui Bottega Scriptamanent e Direfarescrivere.
Nel 2020 ha pubblicato, per Segreti in Giallo Edizioni, il romanzo Un nobile orrore, un horror storico, e due racconti all’interno di altrettante antologie sempre la medesima casa editrice.
Nel 2021 ha partecipato ad alcuni concorsi e i suoi racconti brevi sono stati inseriti in antologie letterarie.
Sempre nel corso di quell’anno ha svolto il ruolo di copywriter per uno studio privato.
Al momento lavora come giornalista presso la neonata testata telematica La Scuola Oggi. Inoltre, è cofondatrice della rivista culturale Aculei.