giovedì 10 ottobre 2019

Recensione - La Figlia del Demone di Laura Fiamenghi


Titolo - La Figlia del Demone
Autore - Laura Fiamenghi
Uscita - 26 Luglio 2019
Editing: Ariadna Servizi Editoriali
Grafica: Libreria Rosa Design
Tematiche e argomenti: magia, streghe, stregoni, cavalieri, demoni. 
Avvertenze: contiene scene di violenza e sesso esplicito 

XIV secolo, Etan di Offlaga è un cavaliere valoroso e anche uno stregone dotato del raro dono dell’Intuito. Cresciuto nel Medioevo ma con l’influenza di sua madre Viola, una strega venuta dal XXI secolo, è un uomo decisamente sopra le righe per la sua epoca.
Per dovere verso il suo regno, Etan prende in considerazione l’idea di sposare l’erede di Sassovivo, un ricco regno confinante.
Incerto sulla possibilità di un matrimonio combinato, Etan si reca a conoscere la bella Milena, ma già dal suo arrivo capisce che Sassovivo nasconde qualcosa. Anzi, qualcuno: Sparda, una creatura misteriosa in possesso di una forza straordinaria e di due occhi verdi come lo smeraldo…


E' stato per puro caso che scoprii Laura Fiamenghi e da allora posso dire che è riuscita a conquistare un posticino nella mia lista di autrici italiane preferite. Grazie a lei sono tornata con piacere nel passato con personaggi ancora più magici e agguerriti.

Etan è un giovane dalla mente innovativa, troppo all'avanguardia per il medioevo. L'istruzione che ha ricevuto da sua madre Viola, la strega del XXI secolo conosciuta nel primo libro, e i poteri da lei ereditati lo hanno reso diverso dagli altri. Ma non per questo non degno dell'ammirazione del suo popolo e dei suoi amici. Come è di consuetudine, arrivato alla giusta età deve pensare a sposarsi e continuare la sua discendenza. La scelta della sposa ricade sulla bellissima Milena di Sassovivo e così, un pò riluttante, si avvia alla dimora di lei per conoscerla. Ma arrivato lì, il conoscere la sua futura moglie passa in secondo piano non appena i suoi occhi non incontrano quelli smeraldo di Sparda, una fanciulla demoniaca cresciuta come una bestia in isolamento. Lei inspiegabilmente lo attira e ben presto nascerà un sentimento profondo e pericoloso.

Fin dal prologo conosciamo la vita da reclusa di Sparda fin dalla più tenera età. Per via delle sue origini demoniache viene tenuta come un animale ma dietro il suo aspetto selvaggio nasconde una giovane desiderosa di essere amata, di essere trattata come un essere umano con dei sentimenti. Etan è il suo destino, il suo lieto fine, la sua ricompensa per aver sopportato una vita da reclusa. Lui non è come gli altri uomini del suo tempo, è un uomo giusto dalla mente ampia che non si basa sulle apparenze. Posso dire che Viola e Ragnor abbiano fatto un ottimo lavoro con la loro prole. Con l'intelligenza di Viola e il fascino di Ragnor, Etan è decisamente un personaggio da ammirare e per cui perdere la testa. E con grande tenerezza ho visto i due precedenti protagonisti genitori. Dopo averli conosciuti come giovani alle prese con il vero amore e con la scoperta di poteri fuori dal normale, Viola e Ragnor sono diventati una coppia  ancora più innamorata, se possibile, pronti a tutto per supportare il loro figliolo. 

Questo secondo libro mi è piaciuto di più rispetto al primo. Purtroppo nel primo volume avevo trovato troppi refusi per poterlo apprezzare a pieno ma qui è decisamente andata bene. Per quanto abbia apprezzato Viola e il suo cavaliere, qui abbiamo uno stile, a mio parere, migliorato e personaggi più interessanti. Nel primo si parlava di un amore che trascende il tempo ma questa volta si tratta di un sentimento nato tra creature diverse. Lei è un demone, lui uno stregone, una coppia bella assortita che fa decisamente scintille. 


Grazie mille all'autrice per la copia omaggio!




Cover Reveal - Petali dalla luna di Ilaria Melis


Good morning, guys! Pronti per una nuova uscita della Queen Edizioni? In arrivo per fine mese Petali dalla Luna di Ilaria Melis.


1. TITOLO: Petali dalla luna
2. AUTORE: Ilaria Melis
3. EDITORE: Queen Edizioni
4. GENERE: Rosa
5. USCITA: 25 Ottobre 2019
6. PREZZO: e-book € 3,99 (prezzo lancio 1,99) cartaceo € 12,90
7. PAGINE: 310
NB: Libro disponibile nei vari store.

TRAMA
Una storia di sentimenti complessi e importanti pezzi di un passato che segneranno per sempre le scelte del futuro.
Isabel scrive e illustra storie. "Petali dalla Luna" è una di queste. Anzi, non è una storia. E' La Storia. Ma le notti di Isabel si tingono di rosso e di morte. La guerriera si trasforma in una delicata bambola di cristallo, pronta a spezzarsi al minimo sussurro. Un legame indissolubile la tormenta e non le dà ancora pace. Se l'amore, quello vero, fosse qui, dentro disegni abbozzati di storie incompiute o dentro accenni di melodie bruscamente interrotte?

BIOGRAFIA AUTORE
Ilaria Melis è una scrittrice. Vive di sogni che mette su carta e che creano realtà. Scrive di storie. Di amore. Di morti e rinascite. Scrive per sé e per gli altri. Di sé e degli altri. Esordisce nel Self Publishing con il fantasy “Lacrima Nera”a cui segue un lavoro più dark e drammatico, “Crimson Moth”. Scrive, per la collana Rizzoli –Youfeel, il romance “Non dirmi addio”, ma la sua anima ha sete di dramma. Così nasce “Petali dalla Luna”. Il suo è uno spirito ribelle, trasognato, bramoso di avventura e amante del connubio tra gli opposti. Luce e ombra. Bianco e nero. Vita e morte.



martedì 8 ottobre 2019

Esce oggi il nuovo romanzo di Jojo Moyes

In uscita oggi un nuovo romanzo dell'acclamata Jojo Mojes! 


Titolo - Ti regalo le stelle
Autore - Jojo Moyes
Editore - Mondadori
Uscita - 8 Ottobre 2019
Pagine - 408
Prezzo - 19,00 €

1937. Quando Alice Wright decide impulsivamente di sposare il giovane americano Bennett Van Cleve, lasciandosi alle spalle la sua famiglia e una vita opprimente in Inghilterra, è convinta di iniziare una nuova esistenza piena di promesse e avventure nel lontano Kentucky.

Presto però le sue rosee aspettative e i suoi sogni di ragazza si scontrano con una realtà molto diversa. Costretta a vivere sotto lo stesso tetto con un suocero invadente, il dispotico proprietario della miniera di carbone locale, Alice non riesce a instaurare un vero rapporto con il marito e le sue giornate diventano sempre più tristi e vuote. Così, quando scopre che in città si sta costituendo un piccolo gruppo di donne volontarie il cui compito è diffondere la lettura tra le persone disagiate che abitano nelle valli più lontane, lei decide con entusiasmo di farne parte.

La leader di questa biblioteca ambulante a cavallo è Margery O’Hare, una donna volitiva, libera da pregiudizi, figlia di un noto fuorilegge, una donna autonoma e fiera che non ha mai chiesto niente a nessuno, tantomeno all’uomo che ama.

Alice trova in lei una formidabile alleata, un’amica su cui può davvero contare, specie quando il suo matrimonio con Bennett inizia inevitabilmente a sgretolarsi. Altre donne si uniranno a loro e diventeranno note in tutta la contea come le bibliotecarie della WPA Packhorse Library.

Leali e coraggiose, cavalcheranno libere sotto grandi cieli aperti e attraverso foreste selvagge, affrontando pericoli di ogni genere e la disapprovazione dei loro concittadini per portare i libri a persone che non ne hanno mai visto uno, allargando i loro orizzonti e cambiando la loro vita per sempre.

Ispirato a una storia vera, Ti regalo le stelle è una dichiarazione d’amore per la lettura e i libri. Un romanzo indimenticabile, appassionato e romantico le cui pagine volano, coinvolgendo e commuovendo il lettore.


Anteprima - Quello che non so di te di Francesca Redolfi

Buongiorno! Ecco l'uscita di domani da parte della Literary Romance.


TITOLO: QUELLO CHE NON SO DI TE
AUTRICE: FRANCESCA REDOLFI
EDITORE: LITERARY ROMANCE (PUBME)
DATA DI USCITA: 9/10/2019
EBOOK OFFERTA LANCIO: 1.99 - SOLO VERSIONE KINDLE
CARTACEO: EURO 15.90 - PAGG. 421 

Samantha non conta più le volte in cui si è precipitata al Pronto Soccorso. Del resto, da anni ormai le parole più usate in casa sua sono “ipocondria” e “psicosomatico” al contrario di “Mamma”, la meno menzionata.
Proprio durante uno di questi momenti resta chiusa nell’ascensore dell’ospedale con un medico dagli occhi dello stesso celeste del camice, il solo capace di ritinteggiare di un bel corallo le pareti verdognole del nosocomio. Giulio, questo il suo nome, sembra capitare a proposito, perché Sam ha giurato a se stessa che sposerà un dottore, convinta che solo così potrà guarire dalla sua ipocondria.


In una Milano estiva, tra corse al triage e menzogne velate; con una coinquilina chiassosa e due sorellastre che sembrano la copia di Anastasia e Genoveffa, riuscirà Sam a nascondere la sua vera natura di malata immaginaria? E Giulio potrà amarla nonostante tutte le sue fissazioni?


sabato 5 ottobre 2019

Recensione: La corte di nebbia e furia di Sarah J. Maas

La corte di nebbia e furia (La serie della corte di rose e spine Vol. 2) di [Maas, Sarah J.]

Autrice: Sarah J. Maas
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 622
Prezzo: 8,99 ebook -  17,90 cartaceo
Sinossi:
"Una piccola parte di me bisbigliava che potevo sopravvivere ad Amarantha; potevo sopravvivere alla transizione in quel nuovo corpo estraneo... Ma non ero sicura di poter sopravvivere a quella cavità vuota e fredda nel mio petto. Persino durante i periodi più bui, quella parte di me era stata piena di colore, di luce. Forse diventare una Fae l'aveva distrutta. Forse Amarantha l'aveva distrutta. O forse l'avevo distrutta io, quando avevo ficcato i pugnali nei cuori di due innocenti e il loro sangue mi aveva scaldato le mani." Dopo essersi sottratta al giogo di Amarantha e averla sconfitta, Feyre può finalmente ritornare alla Corte di Primavera. Per riuscirci, però, ha dovuto pagare un prezzo altissimo. Il dolore, il senso di colpa e la rabbia per le azioni terribili che è stata costretta a commettere per liberare se stessa e Tamlin, e salvare il suo popolo, infatti, la stanno mangiando viva, pezzetto dopo pezzetto. E forse nemmeno l'eternità appena conquistata sarà lunga a sufficienza per ricomporla. Qualcosa in lei si è incrinato in modo irreversibile, tanto che ormai non si riconosce più. Non si sente più la stessa Feyre che, un anno prima, aveva fatto il suo ingresso nella Corte di Primavera. E forse non è nemmeno più la stessa Feyre di cui si è innamorato Tamlin. Tanto che l'arrivo improvviso e molto teatrale di Rhysand alla corte per reclamare la soddisfazione del loro patto - secondo il quale Feyre dovrà passare con lui una settimana al mese nella misteriosa Corte della Notte, luogo di montagne e oscurità, stelle e morte - è per lei quasi un sollievo.

Ma mentre Feyre cerca di barcamenarsi nel fitto intrico di strategie politiche, potere e passioni contrastanti, un male ancora più pericoloso di quello appena sconfitto incombe su Prythian. E forse la chiave per fermarlo potrebbe essere proprio lei, a patto che riesca a sfruttare a pieno i poteri che ha ricevuto in dono quando è stata trasformata in una creatura immortale, a guarire la sua anima ferita e a decidere così che direzione dare al proprio futuro e a quello di un mondo spaccato in due.

Nella recensione del primo libro (la trovate qui) anticipavo che ho guardato questo secondo capitolo come ad un opuscolo, ma non ho specificato di che tipo; ebbene, direi come prospettiva su cosa accade dopo il lieto fine, il vissero felici e contenti.
Le domande da porsi e che spesso ci poniamo sono: 
-se tutto quel che luccica non fosse oro?
-se ci fosse dell'altro che ancora non sappiamo?
-se il tempo cambiasse i sentimenti? 
Nessuno si sofferma mai tanto a lungo su questi "se" da renderli protagonisti, da dargli la possibilità di prendere una posizione, eppure la Maas ha deciso di farlo. Detto ciò, un personaggio che da marginale, da antagonista, si può dire, nessuno pensa possa capovolgere e stravolgere le sorti della storia, ma è quello che accade, è Rhysand. A dire il vero qualcosa da lui l'aspettiamo ma nessuno avrebbe potuto supporre con precisione di cosa potesse essere capace, cosa rappresentasse in tutta questa storia e no, non rappresenta affatto il terzo incomodo, il bello è dannato. Per alcuni versi direi che è solo una versione più matura e consapevole della bestia che conosciamo non appena c'imbarchiamo in questa lettura. Non avrete dimenticato, spero, che tutto è partito da un retelling di una certa favola. Comunque, non ho fatto alcun accenno a lui nella recensione del primo libro perché non mi è sembrato giusto, poiché non era lui il protagonista, ma lo è in questo secondo volume, lo diventa quando piano piano insieme a Feyre, iniziamo a sdoganare la sua anima. Si rivela esserlo. Tamlin passa gradualmente in secondo piano, il suo posto viene preso con forza e magnificenza,  come dicevo, da questo personaggio affascinante e profondo che oltre a rivelarci un nuovo paese, ci mostra una nuova prospettiva abbagliante.
La trama appassiona il lettore, incollandolo alle pagine fino al finale che essendo una serie non termina con questo volume.
Spero siate anche voi curiosi come me di scoprire ancora cosa l'autrice sarà in grado di regalarci in questo crescendo di emozioni.



Ringrazio la Mondadori per la copia omaggio!



Made in Italy - Ciarli e le Dodici Ere di Emanuela Scotti

Nuovo appuntamento con il Made in Italy. Abbiamo un fantasy con delle sfumature sci-fi scritto da Emanuela Scotti.


Titolo: Ciarli e le Dodici Ere
Autore: Emanuela Scotti
Editore: 0111 Edizioni
Data di uscita: 31 gennaio 2019
Pagine: 373; prezzo: € 15,90 (copertina flessibile), € 6,99 (ebook)
ISBN-10: 8893702703; ISBN-13: 978-8893702706

A seguito di una lettera lasciatale da sua nonna pochi giorni prima della morte, Ciarli trova una misteriosa sfera che, dopo qualche giorno, comincia a emettere strane voci e suoni curiosi. Per Ciarli questo sarà l’inizio di una meravigliosa avventura in mondi paralleli e straordinari, con creature inaspettate che riempiranno una parte importante della sua vita.
In un mondo dove le tecnologie più avanzate e il medioevo sembrano essersi fusi, Ciarli dovrà ristabilire l’equilibrio della barriera spazio-dimensionale dei nostri mondi.
Un fantasy dalle atmosfere magiche e romantiche, un viaggio che permetterà al lettore di ritrovarsi in un mondo incantato e misterioso.


lunedì 30 settembre 2019

Review Tour - La Principessa di Athelia di Aya Ling


Udite udite, cari sudditi! E' nata una nuova principessa ad Athelia e ci viene raccontato in questa novella uscita proprio oggi. Se avete amato la Cenerentola Sbagliata non potete non leggere anche questo breve retroscena.

Titolo: La Principessa di Athelia
Autore: Aya Ling 
Serie: Le favole incompiute 1.5 (Novella) 
Genere: Retelling, fantasy
Uscita: 30 Settembre 2019
Traduzione: Elisabetta Rindone 
Progetto Grafico: Franlu

Trama: 
Kat adesso si è trasferita a palazzo, determinata a sfruttare al massimo il tempo con il suo amato principe. Essere principessa, comunque, non è tutto rose e fiori. Deve imparare a comportarsi come una reale, prepararsi per l'imminente fidanzamento, difendersi contro parenti ostili. E sapendo che il suo tempo con Edward è limitato, Kat non è così certa di voler ancora diventare principessa...


Cosa non si fa per amore. Le lezioni di etichetta sono a malapena sopportabili, i parenti riluttanti sono gestibili, le ex pretendenti rifiutate e gelose sono all'ordine del giorno ma quello che tormenta veramente Kat è l'avvicinarsi dell'addio. Non appena saranno uniti come marito e moglie, Kat ed Edward sono destinati a non rivedersi più. Il lieto fine è alle porte e l'incantesimo del goblin riporterà la nostra protagonista nel mondo reale.

Mancano mesi al grande evento e nel frattempo Kat è alle prese con le noiose lezioni di etichetta. Diventare principessa non è facile, sopratutto per una che ama essere invisibile e dedicarsi alla lettura piuttosto che socializzare con dei nobili dalla mente retrograda. Le sue uniche consolazioni nel mondo delle fiabe è l'amore per Edward e l'amicizia di Elle e Poppy ma purtroppo sa anche che tutto ciò è temporaneo procurando al suo cuore un enorme spaccatura. Vorrebbe con tutto il cuore rivedere sua madre e sua sorella nel mondo reale ma allo stesso tempo vorrebbe restare con Edward e le sue nuove amiche. Qualunque cosa accada, lei e il suo bel principe sono destinati a non avere un vero lieto fine tuttavia quest'ultimo le strappa la promessa di godersi il tempo che gli rimane e da lì vedremo i nostri piccioncini destreggiarsi tra doveri e problemi per poter ritagliare del tempo per stare insieme.

Abbiamo conosciuto Kat nella Cenerentola Sbagliata e tramite questa novella vediamo ancora di più il suo lato insicuro che nasconde un carattere più battagliero e assetato di giustizia. Venendo dal mondo moderno, non è facile per lei adattarsi alla società maschilista e ignorante di Athelia ma per Edward è disposta a sopportare senza riuscire però a reprimere i principi con cui è cresciuta. Per lei è inammissibile che le donne siano fatte solo per badare alla casa e che sappiano solo leggere, ricamare e ballare quando potrebbero benissimo studiare cose più importanti come la matematica. Edward la ama per quello che è, non disprezza minimamente la sua mente anticonformista e preferiscono entrambi la tranquillità al caos delle feste ma hanno dei doveri che i loro ruoli impongono. L'ho già detto che amo il fatto che lui non sia un damerino snob? Con Edward c'è da dimenticare gli stereotipi del principe azzurro delle fiabe. Lui è più nell'aspetto e nel carattere un Mr Darcy che ama profondamente la sua Elizabeth nonostante la disapprovazione di tutti.


Posso dire che ho gradito anche questo piccolo extra però continuano a farmi storcere il naso i "bruschi" fine capitoli. La Ling purtroppo ha il vizio di stroncare una vicenda in un capitolo e non continuarla in quello dopo. Taglia troppe scene e riduce al minimo la trama, cose che mi urtano enormemente ma sono da sopportare se voglio continuare a leggere di questa bellissima fiaba. Non resta che aspettare il prossimo volume per vedere come la vita di Kat procederà dopo che la magia è entrata a far parte di essa.


e poco più

Grazie alla Hope per la copia omaggio!


CALENDARIO


30 Settembre
My Crea Bookish Kingdom
Who is Charlie
La casa dei libri di Sara
Paper Purrr
Crosswords Incroci di parole
Il Regno dei Libri

1 Ottobre
I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro
Romance e altri rimedi
I miei magici mondi
The enchanted library
L'angolo delle parole
Libri&Sognalibri
Diario di Blog